Magic AltoReno vs Navile – Il commento di Marco Medici

I Magic AltoReno perdono l’imbattibilità casalinga contro un avversario abbondantemente alla portata.
Assente nei Malto Malavolti influenzato ed esordio di Giuliani in stagione, coach Sciuto sceglie un quintetto composto da Franceschini, Medici, Tinti, Dawson e Cola ma l’inizio non è dei migliori. Poco reattivi i MAlto sui due lati del campo e gli ospiti pur senza strafare vanno avanti 3 a 7; padroni di casa ancora senza ritmo, palle perse e rimbalzi concessi sono e saranno un problema, ma l’ingresso di Giuliani a 2 minuti dal termine porta subito benefici e siamo avanti di 1 a fine quarto.
Piu’aggressivi in difesa i MAlto nel 2°periodo, Tinti da palla recuperata si beve il campo in un amen e segna in lay up, Giuliani con 5 punti sigla il +6 (19 a 13) e time out obbligato del Navile dopo 3 minuti. Difesa allungata a tutto campo dei padroni di casa al rientro in campo e ospiti che accusano il colpo, Giuliani da 2 con un piede sulla linea dei 6,75, Sestito per gli ospiti con la tripla per restare in scia, ma ancora Tinti e Giuliani a siglare il +12 (30 a 18)che diventerà +13 all’intervallo.
La pausa nuoce oltremisura ai Magic AltoReno, che disputano un mediocre 3° quarto consegnando di fatto l’inerzia della gara agli ospiti. Tinti commette subito il 4°fallo, Navile a -9 dopo 4 minuti e 20 e coach Sciuto chiama un time out che non darà i dividendi sperati. Si continua con gli appenninici in confusione, il 5°fallo di Lenzi e 4 palle perse consecutive minano ancor piu’ la scarsa vena dei padroni di casa: Navile a – 3 (38 a 35) con 3 e 30 da giocare ma un paio di giocate di energia di Maranelli consentono di restare a +5 dopo 3 quarti gara.
Segnali di vita in avvio di ultimo quarto, ancora Maranelli a rimbalzo in attacco, fallo subito e 2/2 ai liberi, Giuliani per il +10 (39 a 49) dopo 3 minuti, ma in difesa siamo troppo fallosi e gli ospiti ne approfittano. Cannella diventa una spina nel fianco con le sue penetrazioni e Navile pian piano torna sotto, sul 55 a 52 i falli si susseguono da una parte e dall’altra e i liberi diventano un fattore. Franceschini si mangia un rigore da sotto, Tinti conquista il rimbalzo, subisce fallo ma fa 0 su 2 dalla linea della carità. Ospiti quindi avanti 57 a 58 con Cannella infallibile a gioco fermo (6 liberi consecutivi) con un minuto e 42 secondi da giocare. Dawson impatta a 58 con solo un libero a segno, Sestito in lay up per il 58 a 60 e Dawson mandato in lunetta stavolta non sbaglia e impatta a 43 secondi dalla sirena. Qua gli dei del basket mandano un segnale e ancora Sestito segna da 3 di tabella col cronometro che dice 8,3 secondi da giocare. Giuliani in lunetta con 2/2, fallo su Cannella perfetto fino a quel punto ma è 0/2. Ora mancano 3,5 secondi al termine e ancora Giuliani a subire fallo ma anche lui sente la tensione e fallisce entrambi i tiri. Finisce così, il referto rosa va al Navile.
Il buon esordio di Giuliani, 20 punti a referto pur senza tanti allenamenti alle spalle, la nota positiva della serata. Resta la sensazione di aver perso un occasione d’oro per allungare la classifica ma quando era il momento di “mordere la giugulare”non lo abbiamo fatto e abbiamo pagato il prezzo più alto mentre l’avversario ha mostrato più voglia di portarla a casa. In una gara persa di un punto potrebbero essere tante le cose o gli episodi su cui recriminare, un tiro sbagliato, una palla persa, un fallo di troppo…………..già, i falli, 36 (trentesei) quelli fischiati contro (12 nell’ultimo quarto) 20 quelli a favore, forse qualche fischiata in più a nostro favore ci stava senza che nessuno gridasse alla scandalo…………..ma non è questo il punto, dobbiamo essere più cinici e andare sopra di venti quando ne abbiamo le possibilità e chiudere la contesa per poter dire, come Dan Peterson :”mamma butta la pasta”molto prima della fine.

Ora sarà vitale vincere la prossima contro Csi Casalecchio il 29 gennaio sempre al Fantini, mentre Navile se la vedrà con GB Insport fra le mura amiche.

A cura di Marco Medici

MAGIC ALTORENO/NAVILE 62-63 Parziali: 12-11;23-12; 9-16; 18-24
tabellini:
MAGICALTORENO- Maranelli4, Medici4, Bartoletti4, Romagnuolo , Succi 2, Tinti 11, Dawson 15, Cola 2, Zaninin.e, Lenzi R., Giuliani 20 – allenatore : Sciuto
NAVILE – Cannella 22, Battistini 4, Gnudi 2, Ferrari 2, Martoccia 3, Venturoli 3, Venturini , Vettori n.e., Guizzardi 5 , Sestito 19 , Magni 3 – allenatore: Giudice
Arbitri: Gallerani e Fiamma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...