Un intenso fine settimana per P.F. Zanni

Il fine settimana del 9 e 10 dicembre ci ha portato in dote ben sei partite, che hanno coinvolto altrettante categorie. Possiamo dire di essere estremamente soddisfatti: quattro vittorie e due sole sconfitte, fra l’altro anch’esse da considerare assolutamente positive nonostante il risultato.
Ma andiamo con ordine. Sabato tre match casalinghi, che hanno visto prima gli Aquilotti contro SG Fortitudo. Gli atleti di coach Minelli e dell’aiuto coach Taglioli si sono nettamente imposti, portando a casa cinque tempi su sei, facendo alzare più di un sopracciglio vedendo la buonissima tenuta del campo di questi bambini e bambine. Alla terza vittoria consecutiva, non ci rimane che applaudire tutti i protagonisti di un inizio campionato sorprendente.

 

E’ stata quindi la volta compagine Under 16 e a seguire l’ Under 18, impegnate entrambe contro i pari età di PGS Welcome.

Sappiamo bene come l’Under 16 di coach Cerritelli sia una realtà che abbiamo voluto costruire per i ragazzi, a tutti i costi, e sicuramente è quella che soffre maggiormente di alcuni atleti che hanno da poco avvicinato la pallacanestro, o l’hanno ripresa dopo averla abbandonata per alcuni anni,  e che molti mai hanno giocato assieme. Quello che prima della partita non sapevamo, è di avere a disposizione ragazzi che potranno davvero dare tanto da qui in poi. Questo ci permette di guardare a questa sconfitta come un primo passo decisamente positivo, il lavoro da fare è tanto sicuramente, ma davvero vederli giocare mette fiducia.

La squadra Under 18, nel girone B del Csi, ha prontamente vendicato i compagni della categoria inferiore ( anche se, come sapete, alcuni atleti hanno diritto di giocare i n entrambe). Coach Maranelli centra la seconda vittoria consecutiva, guidando la selezione di ragazzi con mano sicura ad un successo più che convincente. Perdendo un solo parziale su quattro, la formazione ha denotato una personalità che va delineandosi, e vogliamo sottolineare la fiducia dei ragazzi nei propri mezzi, consci di potere giocare senza avere paura di nessuno. Una fiducia che, unita al grande impegno di tutti, ci fa guardare con molta curiosità alla stagione di questi ragazzi. Alla fine il tabellone ha recitato un buon 58-45 per P.F. Zanni.

Ritroviamo coach Cerritelli alla guida dell’Under 13 maschile, corsara in quel di Bologna presso Sport Junior 2000. Domenica mattina gelata, e la palestra ancora di più. Addirittura alcuni nostri atleti soffriranno dei sintomi di congestione, nonostante il corposo riscaldamento pre-gara. Gara nella quale è successo di tutto, nervi a fior di pelle e improvvise crisi di sconforto, in un saliscendi di emozioni che pareva non dover mai finire. Quasi sempre sotto nel punteggio, i nostri ragazzi hanno vinto 45-44, con la contesa che si è decisa solo negli ultimi secondi. Nel bene e nel male, indimenticabile.

Di tutt’altro tenore la vittoria delle Gazzelle contro Polisportiva Masi. Tutti e sei i tempi hanno visto prevalere le nostre atlete, che non hanno lasciato che le briciole alle avversarie. Coach Fornasaro ha certamente a disposizione una compagine sulla quale si può costruire un cammino di rilievo, testimoniato dal grande entusiasmo delle bambine, toste e con grandi possibilità di crescita. Fra le nostre migliori formazioni, assolutamente.

Ritroviamo Fornasaro alla guida dell’Under 13 femminile, nella prima partita stagionale che davvero ha fatto intravedere le potenzialità della squadra. Non c’è dubbio che il lavoro da fare sia ancora tanto, ma la sconfitta con soli tre punti di scarto induce un certo ottimismo. E’ evidente che le ragazze gioveranno della ricerca di un migliore gioco di squadra, come dovranno essere più coraggiose e risolute sotto canestro, ma possiamo ben dire che mai come in questa occasione ne abbiamo apprezzato la tenuta del campo. Se sapranno insistere, vedranno una seconda parte di campionato decisamente più soddisfacente.

La due giorni si chiude con la squadra senior, Magic Alto Reno, di cui potete leggere e vedere le foto sulle nostre pagine Facebook. Qui diciamo solamente che, arrivati alla quinta vittoria su sei partite, i ragazzi di coach Padovan stanno dimostrando di potere esprimere una pallacanestro sempre migliore, e quando anche non sono al meglio il loro essere squadra sotto tutti gli aspetti li rende avversari temibili per chiunque. Contro Casalecchio Foxy Friars hanno vinto una partita tirata fino all’ultimo secondo, alla fine prevalendo ed entusiasmando i molti spettatori che riescono sempre ad attirare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...