Vincenti ma senza brillare

Nella 3° di campionato (la 2° è posticipata al 13/12) i Magic AltoReno si impongono sui Thunder Basket pur giocando una gara che, probabilmente, non sarà ricordata come una delle migliori della stagione. Formazione ancora incompleta , assenti Cola, Venditto e Giuliani ed esordio stagionale per Jason Dawson, coach Sciuto sceglie Malavolti, Tinti, Maranelli, Medici e Lenzi per lo starting five. Avvio al piccolo trotto per entrambi le squadre e parecchia imprecisione al tiro (3 a 4 dopo 3 minuti e 40)e MAlto con 4 falli a metà periodo; pur senza strafare è 15 a 10 con 15 secondi da giocare ma una difesa distratta consente agli ospiti di segnare a fil di sirena.
il 2° quarto fotocopia il primo e, dopo 2 minuti, nessuno ha mosso lo score. Poi i padroni di casa accelerano, la difesa si fa più aggressiva sulle linee di passaggio e i Thunder faticano a trovare buone soluzioni in attacco, perdendo anche palla o non riuscendo a tirare nei canonici 24 secondi. Sarà Tinti (palla recuperata e assist per Succi) ad aprire il parziale di 8 a 2 che darà il +9 (siglato dal duo Malavolti-Dawson) per il 23 a 14 dopo 6 minuti. Da qui alla pausa il calo di intensità difensiva e alcune banali palle perse mettono l’inerzia nelle mani degli ospiti che con 2 triple di Cecchini e Corsetti si rifanno sotto fino al -5 di metà gara.
Poco da dire sul 3°periodo che sarà piuttosto brutto, MAlto a zona 2-3 e Thunder senza idee in attacco, dopo 5 minuti il tabellone dice 33 a 22. Dovranno passare 6 giri di lancette per vedere gli ospiti a segno con l’unico canestro del quarto senza che i padroni di casa, troppo confusionari in fase offensiva e con le polveri bagnate dall’arco, riescano a chiudere la partita.
Subito a segno i bolognesi con 5 punti (tripla e poi jumper) di Di Stefano in apertura di ultimo quarto ma Dawson e Succi a controbattere, e ancora Seracchioli dall’arco per il 41 a 32. Sul + 11 Magic AltoReno (43 a 32) con meno di 5 minuti da giocare gli ospiti passano a zona, che paga i dividendi sperati con i MAlto a cercare (forse con troppa testardaggine) il tiro dalla lunga distanza senza mai centrare il bersaglio e permettendo ai Thunder di recuperare fino al -5 con poco piu’ di 60 secondi da giocare. Il tempo a disposizione non sarà sufficiente per colmare il divario, per cui il referto rosa va agli appenninici. Come detto vittoria senza infamia e senza lode ottenuta in una serata da 0 su 16 dai 6,75 e con alcuni giocatori non al top. Buon esordio di Bawson che pur non ancora inserito nei meccanismi della squadra ha mostrato dinamicità ed atletismo pur con qualche forzatura evitabile. Prossimo impegno per Magic AltoReno in trasferta il 27/11 contro CVD a Casalecchio, mentre Thunder Basket ospiterà G.B. Insport.

                                                                                      A cura di Marco Medici

MAGIC ALTORENO/THUNDER BASKET 50-44 Parziali: 15-12; 12-10; 10-2; 13-20
tabellini:
MAGIC ALTORENO- Maranelli 2, Medici 10, Bartoletti , Franceschini 2, Carrieri 2 , Zanini n.e, Succi 6, Lenzi R.2, Malavolti 8, Tinti, Fanti n.e, Dawson 18 – allenatore : Sciuto
THUNDER BASKET- Amorati, Corsetti 3, Melillo, De Maria, Di Stefano 7, Cavallina, Del Santo, Viviani 11, Seracchioli 12, Cecchini 9, Stefanini 2, Soranna
Arbitri: Placanica e Zurlo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...